Cerca
  • press

Le emozioni di Puleo

Insieme a davide Baccalà, una bellissima esperienza in doppio al Challenger di Bergamo

Di seguito, riportiamo il bellissimo post social pubblicato dal nostro Simone Puleo, sulle emozioni seguite alla partecipazione nel Challenger di Bergamo, in doppio, insieme a Davide Baccalà.


Sembra una cosa da niente ma per me non lo è. C'erano tante emozioni in gioco, sia in me che in bacca, io, forse, ho visto questa cosa come una sorta di "riscatto" da qualcosa o da qualcuno. Ovvio che non mi interessi del risultato del match.

Mi interessa invece il tipo di torneo che ho giocato, dove l'ho giocato e soprattutto con chi l'ho giocato.

Il challenger di Bergamo che tanto sognavo da piccolino, che fosse doppio o singolo non mi è mai importato, anzi, forse meglio in doppio, che mi ha sempre dato tante gioie.. e la cosa più bella è stato giocarlo con la persona con cui ho passato metà della mia vita, dentro e fuori dal campo, con cui ho condiviso cosi tante volte il terreno da gioco, sia come compagno in allenamento e soprattutto nelle partite, ma anche come avversario.

Grazie baky per avermi dato questa possibilità, ce ne sarebbero di robe da dire, ma direi che ci siamo divertiti anche questa volta.

Grazie a tutti coloro che mi hanno scritto, a chi è venuto e a chi ci ha seguito in live (sembra scontato ma non lo è per niente)

Grazie a chi è sempre stato al mio fianco e a chi c'è da poco, molto poco, eppure riesce a darmi ancora speranza.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti